Berzo Demo

A Pontiggia il PontedilegnoPoesia 2018

Giancarlo Pontiggia con "Il moto delle cose" (Mondadori) ha vinto il premio nazionale PontedilegnoPoesia 2018, riservato a opere di poesia edita. Al secondo posto lo svizzero del Canton Ticino Alberto Nessi, con la raccolta "Un sabato senza dolore" (Interlinea), al terzo Nina Nasilli con la raccolta di poesie in dialetto veneto "Tasighe!" (Book Editore). La poetessa padovana si è aggiudicata il premio intitolato a Papa Paolo VI e scaturito dalla votazione del pubblico. Dei 56 poeti che hanno preso parte a questa edizione 2018, gli altri tre finalisti erano Lorenzo Chiuchiu', Vincenzo Mascolo e Baldo Meo (piazzatosi subito dopo la Nasilli nelle preferenze del pubblico). "Con Il moto delle cose - si legge nella motivazione, letta dal presidente della giuria Giuseppe Langella - Giancarlo Pontiggia riprende e rinnova il respiro cosmico della nostra poesia, l'antica tradizione dei poemi sulla natura delle cose e sul loro incessante movimento".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie